Master Wine Export Management, il 27 settembre si apre con… Vinosofia!

Franco d'Eusanio proprietario della Cantina Chiusa Grande apre il Master in Wine Export Management
Raccontare il vino è parlare di emozioni, quelle che nascono dal gusto, dai profumi, dai colori e dalla terra sulla quale le uve sono nate e cresciute, dalle suggestioni. In Italia nessuno meglio di Franco D’Eusanio, proprietario di Chiusa Grande, le ha sapute raccontare al mondo.

Un po’ alchimista, un po’ filosfo, Franco D’Eusanio è uno di quei personaggi che non passano inosservati. 
Il suo modo di fare Marketing del vino, il suo vino, quello della blasonata cantina abruzzese Chiusa Grande, nasce dalle sue passioni e delle sue passioni si alimenta: la filosofia, la musica, l’estetica.

La sua brand strategy parte da un assunto: “Il vino nasce nella testa, per determinarne l’attrazione fatale”. Come dargli torto?

Questione di filosofia, anzi di vinosofia 

Una strategia che non è passata inosservata negli appuntamenti mondiali dedicati all’export del vino e che colpisce, per la sua originalità e per la sua coerenza. 

Vitigni autoctoni tra sugheri e pagine profumate


La vinosofia di Franco D’Eusanio colpisce, così come lo fanno i suoi vini, biologici, che seguono processi naturali con un intervento chimico minimo, tanto che la comunità ebraica lo ha incaricato di produrre vini kosher (che richiedono standard di purezza specifici e procedure particolari sin dal trattamento del prodotto madre, l’uva).

La grande creatività del proprietario di Chiusa Grande si ritrova tutta dentro un volume antesignano a tutti gli effetti di una certa tipologia di pubblicazioni specifiche: stiamo parlando di VinoSophia-VinoFollia, un volume su pagine profumate di mosto e vino del quale si parla in questo video.

Il Master in Wine Export Management inaugura con la creatività

Saranno proprio la tempra e la strategia di marketing di Chiusa Grande e Franco d’Eusanio ad aprire l’anno accademico del Master in Wine Export Management realizzato da Orienta Formazione e Consulenza, con l’Alto Patrocinio della Regione Abruzzo.
Il Masterche partirà il prossimo 27 settembre a Pescara, darà la possibilità a 15 discenti – selezionati tra più di cento candidature – di conoscere da vicino il mondo dell’export del vino e di avviare così una carriera tra le più richieste dal mercato del lavoro nazionale.   
[fonte immagine: www.gastrodelirio.it]
No Comments

Post a Comment

Share This