“IO SONO, TU SEI”, LA TOURNEE CONTINUA


Continua la tournée dello spettacolo “Io sono, tu sei”, che dopo le date di Ravenna e Bergamo, che hanno aperto il 2011, toccherà anche Città Sant’Angelo (PE), Fara Sabina, Francavilla Fontana, San Severino Marche e molte altre città.

Ecco il comunicato stampa che annuncia la stagione di Fara Sabina nella quale la nostra produzione è inserita.

Dopo il grande successo ottenuto nelle precedenti edizioni, il Teatro Potlach presenta la IV edizione della rassegna teatrale SABINA A TEATRO, dal 5 febbraio al 10 aprile 2011, in collaborazione con l’ATCL Lazio (Associazione Teatrale Comuni del Lazio).
Parteciperanno alla stagione alcuni dei più importanti teatri di innovazione che occupano un ruolo di riferimento nell’attuale panorama teatrale italiano.
Per il teatro contemporaneo la stagione si apre con Napoleone, magico imperatore, la più importante produzione di Bustric, premio oscar con il film di Roberto Benigni La vita è bella. A seguire la Compagnia Berardi-Casolari da Taranto con Briganti, lo spettacolo di danza indiana di Simona Zanini Sul fiore di loto e il palermitano Sergio Vespertino con Papà à la coque. Ancora la bravissima Laura Kibel con il suo teatro dei piedi in In principio era il piede, Ventimila leghe sotto i mari il nuovo spettacolo del Teatro Potlach con tutti i suoi attori e, per chiudere la rassegna, la straordinaria compagnia napoletana Libera Scena Ensemble in “Disturbi di memoria”.
Ma la stagione di teatro contemporaneo non finisce così: dopo un aperitivo gratuito alle 20.30 in attesa dell’inizio della programmazione, le tradizioni culinarie delle regioni italiane da cui provengono gli artisti coinvolti nella rassegna, saranno fonte di ispirazione per dei buffet di piatti tipici che verranno allestiti al  termine degli spettacoli in programma. Dalle orecchiette con le cime di rapa pugliesi alla polenta con formaggi della valle bergamasca, dalla pappa col pomodoro toscana alle fregnacce all’arrabbiata della sabina; ancora il timballo di anellini siciliano, la pasta e fagioli napoletana e i tagliolini in brodo con salsa pearà direttamente dal Veneto. Cultura e sapori si unisco all’interno di questa nuova edizione di Sabina a teatro, stimolando ulteriormente lo scambio e la relazione tra le differenti realtà che ci circondano.
Per quanto riguarda il teatro ragazzi, invece, in apertura l’ultima produzione del Teatro Potlach Ventimila leghe sotto i mari, poi si susseguiranno il Gruppo Abeliano di Bari con Pinocchio…nel paese dei balocchi…, il Teatro stabile d’innovazione Florian di Pescara con Io sono…tu sei e la compagnia di Fermo Eventi culturali-Teatri Comunicanti con Attenti al lupo; Laura Kibel in Và dove ti porta il piede; Pulcinella mon amour del Teatro Bertolt Brecht di Formia, e infine, la compagnia romana Ruotalibera con Strega bistrega.
 
Per informazioni: 0765/277080, oppure info@teatropotlach.org

No Comments

Post a Comment

Share This
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.