Master e lavoro: come Riccardo ha trovato il suo percorso

Il ragazzo nella foto si chiama Riccardo e non è un nome di fantasia. E’ un ex allievo del Master in Risorse Umane di Radar Consulting che ci racconta come la sua esperienza si sia trasformata in un’opportunità di lavoro reale, per sé e per alcuni suoi colleghi di corso. A volte la realtà è molto migliore di quella che immaginiamo!

“Volevo fare qualcosa nel settore delle Risorse Umane ma non sapevo né dove, né come iniziare”. Riccardo inizia così il racconto della sua “avventura” di formazione e lavoro che lo ha portato prima a frequentare il Master in Risorse Umane (iniziato ad ottobre scorso) e poi a trovare un placement in Radar Consulting, una società che si occupa di recruitment e selezione. Con lui gli altri dieci allievi, suoi colleghi, che oggi stanno già lavorando per un progetto in un ente di formazione partner.
Riccardo è fresco di laurea in Psicologia, un tirocinio presso una struttura pubblica a Pescara e poi la prospettiva di “tentare di costruire una carriera – ci ha raccontato – ma per la quale non avevo ancora gli strumenti”. Dalla sua parte una grande determinazione e la sicurezza di voler lavorare nell’ambito Human Resources.

Riccardo a lavoro in Radar Consulting
“Avevo la necessità di trovare qualcosa in Abruzzo, perché stavo valutando già la possibilità di frequentare un Master, ma quelli che avevo trovato, a Roma per la maggior parte, erano per le mie possibilità troppo costosi, considerando che avrei dovuto calcolare anche la spesa per la permanenza nella Capitale, che non è uno scherzo. 

Buona didattica, buona organizzazione.
Grazie al consiglio di un prof dell’Università – continua Riccardo – ho conosciuto il Master in Risorse Umane organizzato da Radar Consulting che si sposava proprio con le mie necessità: innanzitutto è pensato in formula weekend, il che ha permesso a me di terminare un lavoro che avevo già intrapreso e ai colleghi di lavorare, la sede di svolgimento è a Pescara centro, in una zona ben servita anche per chi viene da fuori perché è nei pressi della stazione ferroviaria ed inoltre il prezzo finale era inferiore agli altri, considerando anche che ho avuto la possibilità di approfittare di una borsa di studio che mi ha garantito uno sconto sostanzioso sull’investimento richiesto”.
“Così sono venuto qui e mi sono trovato davvero bene. L’esperienza è stata positiva sia dal punto di vista organizzativo, perché ho trovato i moduli tutti inerenti e funzionali all’obiettivo, che pratico perché ci ha permesso di integrare percorsi teorici e pratici nei quali ci siamo misurati con esercitazioni singole e di gruppo molto efficaci dal punto di vista della comprensione del mestiere che – di lì a poco – mi sarei trovato ad affrontare realmente”. 

Dopo il Master, subito a lavoro!

“Quando venni qui a parlare con gli organizzatori mi fu detto che ci sarebbe stata la possibilità di uno stage successivo al corso ed è stato quello che mi hanno proposto, addirittura prima della fine del Master! – racconta Riccardo sorridente – Oggi sono qui in Radar Consulting con uno stage di sei mesi, regolarmente retribuito che mi permette di dare una forma a tutto quello che ho imparato, oltre che di “recuperare” l’investimento che ho fatto per il Master. I miei colleghi invece sono stati inseriti tutti in un percorso di selezione e formazione presso un ente partner, anche loro con un contratto regolarmente retribuito”. 

Ad aprile la seconda edizione del Master
Considerando il successo della prima edizione e le richieste avute, Radar Consulting ha avviato anche la seconda edizione del Master in Risorse Umane che partirà il prossimo aprile 2014. 
Ovvia la domanda a Riccardo: “Lo consiglieresti?”
“Naturalmente sì, specialmente a chi come me vuol lavorare nelle HR. Credo che nell’area Abruzzo-Molise-Puglia sia la migliore occasione di formazione in questo ambito”.

Un ringraziamento personale a Riccardo che ha voluto concedermi i suoi pensieri 
ed a Marta ed Ernesto per la loro disponibilità.
No Comments

Post a Comment

Share This
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.