Opportunità Australia: si cercano produttori abruzzesi interessati all’export

Le opportunità per i produttori abruzzesi arrivano anche da catene di bar e ristoranti italiani all’estero, non soltanto dalle grandi e note piattaforme di export. 
Eccone una tutta dedicata alla nostra regione. 

La buona notizia di oggi arriva dritta, dritta da un network che si occupa di promuovere l’Abruzzo nel mondo grazie alla possibilità di praticare sport e attività all’aria aperta. Il network si chiama Majellando e grazie all’abilità del suo fondatore, Marcello Natarelli (in foto a sinistra), non a caso Social Media Marketer di professione e trail runner per passione, è arrivato molto lontano. 

Wine&food: eccellenze abruzzesi cercansi

“Visto il grande successo mediatico che Majellando sta riscontrando anche e soprattutto da parte dei nostri connazionali all’estero – racconta Natarelli – sono stato contattato da moltissime realtà che si occupano di promuovere la nostra regione fuori dai confini, comprese reti di abruzzesi all’estero“.

“Tra loro – continua Natarelli – c’è un signore originario di Ripa Teatina, che non torna in Italia da quarant’anni e che ha costruito un ampio business in Australia con ristoranti italiani e wine bar
Quello che ha chiesto a Majellando, oltre alla possibilità di utilizzare video ed immagini fatte da noi, è stato di proporre un gruppo di prodotti che rappresentassero l’eccellenza della nostra regione da portare nelle sue cucine e dietro i suoi banconi australiani a rappresentare l’Abruzzo”.


Se hai un’azienda e vuoi saperne di più contatta direttamente Majellando a majellando@gmail.com

Fare rete è la soluzione per l’export?

pecorino di farindola, eccellenza d'abruzzo verso l'export
E’ chiaro che inviare in Australia una caciotta del celebre Pecorino di Farindola oppure due casse di Montepulciano d’Abruzzo non è cosa immaginabile né proponibile. E’ invece interessante la soluzione offerta dalla condivisione delle spese di trasporto facendo network, ovvero rete. Ci sono già esempi del genere in Italia come quello messo in atto dal Consorzio I Vini del Piemonte che grazie alla forza data dalla condivisione di un progetto, ha la possibilità di portare i produttori associati a partecipare alle più importanti manifestazioni enologiche del mondo, oltre che attivare una rete di export manager importantissima.

Web marketing, un altro risultato per l’Abruzzo 

Naturalmente non possiamo fare a meno di sottolineare che questo risultato è un altro importantissimo traguardo raggiunto soltanto grazie al Social Media Marketing e ad un’attenta strategia che ha fatto conoscere Majellando in tutto il mondo, rendendola un vero riferimento nel settore.
Ecco uno splendido video girato da Marcello Natarelli e dalla troupe di Majellando.


[Fonte immagini: www.valsana.it, www.barsandnightclubs.com.au]
No Comments

Post a Comment

Share This
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.