PER L’AQUILA – LE STORIE INFINITE

In una città buia, silenziosa, un concerto sul concetto di libertà. Una parola abusata, stuprata. Una serata per operare una manutenzione della parola attraverso musica e parole.
Presentare questa serata per me è stato un grande onore: perché il progetto ha una ragione precisa, letteralmente politica, legata ad un suggerimento al pubblico: quello di pensare, di non lasciarsi trasportare dagli eventi, ma di ragionare su quel che può esserci dentro la parola Libertà e quanto i concetti ad essa forzosamente legati vengano a deturparla e a deviare la nostra attenzione.
Per un servizio sulla serata: www.abruzzo24ore.tv
Presto alcune immagini.
   
No Comments

Post a Comment

Share This
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.